Informativa Fornitori

Informativa ai sensie per gli effetti del D.Lgs.196/2003, novellato dal D. Lgs. 10 agosto 2018 n° 101, e

dell’art. 13 del GDPR UE 2016/679 relativi alla tutela del trattamento dei dati personali, per i FORNITORI

 

 

Spett.le Fornitore

 

La Agrisemi Minicozzi s.r.l. con sede in Contrada ponte Valentino Zona ASI Z3 – 82100, Benevento (BN), in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali (in seguito “Titolare”), La informa che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti e mette in evidenza i diritti di cui Lei gode in qualità di soggetto “interessato”.

 

La presente informativa viene resa ai fornitori persone fisiche e alle persone fisiche che operano in nome e per conto dei fornitori persone giuridiche, della società Agrisemi Minicozzi s.r.l. ai sensi D.lgs. 30 giugno 2003 n.196, novellato dal D. Lgs. 10 agosto 2018 n° 101, e dell’art. 13 GDPR 679/2016 “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali” (GDPR).

La Agrisemi Minicozzi s.r.l., in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (RGPD), con il presente modulo fornisce all’interessato specifiche informazioni in relazione:

  • alle finalità e modalità di trattamento dei dati personali riconducibili ai fornitori;
  • ai soggetti cui possono essere comunicati i dati personali;
  • ai diritti di cui gode il fornitore in ordine alla gestione dei dati personali.

 

  1. TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento, al quale Lei potrà rivolgersi per far valere i diritti di cui agli artt. sopra trascritti, è la Agrisemi Minicozzi s.r.l., con sede in Contrada ponte Valentino Zona ASI Z3 – 82100, Benevento (BN). I citati diritti potranno essere da Lei esercitati anche mediante l’invio di comunicazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: ufficio@agrisemi.it.

 

  1. TIPOLOGIA DEI DATI RACCOLTI E FONTE DEI DATI

I dati personali trattati sono:

  • dati anagrafici;
  • dati fiscali.

Tali dati personali sono forniti dall’interessato in occasione di:

  • visite o telefonate;
  • richieste di informazioni, anche via e-mail;
  • precedenti transazioni.

 

  1. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

I dati personali raccolti saranno trattati secondo i principi di necessità, liceità, correttezza, proporzionalità e trasparenza, secondo le basi giuridiche di seguito indicate:

  • necessità di adempiere ad un obbligo contrattuale o ad un obbligo di Legge, connesso al rapporto medesimo (adempimenti prescritti dalla Legge civile, fiscale e assicurativa, etc.);
  • obblighi contrattuali finalizzati all’erogazione di prestazioni professionali e/o alla fornitura di prodotti/servizi.

 

  1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati personali dei fornitori persone fisiche, se forniti, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • acquisire dati e informazioni precontrattuali;
  • gestire e controllare i rischi, prevenire possibili frodi, insolvenze o inadempienze;
  • effettuare le operazioni necessarie per l’evasione degli ordini e delle altre richieste;
  • prevenire e gestire possibili contenziosi, adire le vie legali in caso di necessità;
  • avviare e gestire transazioni e pratiche risarcitorie in caso di danno subito dai fornitori;
  • gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;
  • predisporre e presentare dichiarazioni e documenti di natura civilistica, fiscale, previsti da Leggi, Regolamenti, norme e direttive comunitarie ed extra comunitarie.

 

I dati personali delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei fornitori persone giuridiche, se forniti, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • inoltrare comunicazioni di vario genere e con diversi mezzi di comunicazione (telefono, cellulare, sms, e-mail, fax, posta cartacea);
  • formulare richieste o evadere richieste pervenute;
  • scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali;
  • effettuare le operazioni necessarie per l’evasione degli ordini e delle altre richieste;
  • avviare e gestire transazioni e pratiche risarcitorie in caso di danno subito dalle persone e imputabile al fornitore.

 

  1. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati personali è necessario per tutto quanto richiesto dagli obblighi legali e contrattuali che regolamentano le transazioni commerciali e la fiscalità. Pertanto, il rifiuto del conferimento dei dati personali necessari può dar luogo all’impossibilità di dare esecuzione al contratto o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, connessi al rapporto quali: l’evasione degli ordini, l’evasione di altre richieste, erogazione/fornitura del servizio/prodotto, etc.

Il conferimento dei dati personali è, inoltre, necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale.

 

  1. DESTINATARI DEI DATI E AMBITO DI COMUNICAZIONE

I dati personali trattati dal Titolare del trattamento non saranno diffusi, ovvero non ne sarà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze del Titolare del trattamento. Per finalità di evasione degli ordini o di altre richieste o di prestazioni di servizio relativi alla transazione o al rapporto contrattuale con il Titolare, i dati personali potranno essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ad altri soggetti, idoneamente designati quali Responsabili esterni del trattamento, che su incarico del Titolare debbano fornire beni e/o eseguire prestazioni/servizi. Infine, potranno essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di Legge, Regolamenti, normative comunitarie.

 

  1. LUOGO DI TRATTAMENTO

La gestione e la conservazione dei dati avverrà su server (ubicati all’interno dell’Unione Europea) del Titolare e/o di società terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del trattamento.

 

  1. TRASFERIMENTO DEI DATI

Il Titolare del trattamento potrebbe avvalersi, in Europa e all’esterno (paesi extra UE) di società controllate o collegate per l’esecuzione di trattamenti relativi ai dati personali dell’interessato.

Si riserva, altresì, la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

 

  1. MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento dei dati per le finalità esposte ha luogo con modalità sia automatizzate, su supporto elettronico o magnetico, sia non automatizzate, su supporto cartaceo, nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla Legge, dai Regolamenti e da disposizioni interne. Esso potrà consistere, alternativamente o congiuntamente, in operazioni di registrazione, conservazione, organizzazione, elaborazione, selezione, raffronto, estrazione, comunicazione, cancellazione, distruzione dei dati stessi.

 

  1. CONSERVAZIONE DEI DATI

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, i dati personali saranno conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale.

 

  1. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Con riferimento agli artt. 15 (diritto di accesso), 16 (diritto di rettifica), 17 (diritto alla cancellazione), 18 (diritto di limitazione del trattamento), 20 (diritto alla portabilità), 21 (diritto di opposizione), 22 (diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato) del GDPR 679/16, l’interessato esercita i Suoi diritti scrivendo al Titolare del trattamento all’indirizzo sopra riportato; oppure a mezzo e-mail, specificando l’oggetto della Sua richiesta, il diritto che intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

 

  1. PROPOSIZIONE DI RECLAMO

L’interessato, ricorrendone i presupposti ha, altresì, il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza (Reg. 679/2016 art.13 par.2, lettera d), secondo le procedure previste. Per l’Italia è possibile ricorrere all’Autorità Garante secondo le procedure indicate al sito internet www.garanteprivacy.it.

 

  1. PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI

Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati sui dati dei fornitori persone fisiche, o delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei fornitori persone giuridiche.